giovedì 18 aprile 2013

Si è conclusa una retata di spacciatori e consumatori di droga durata ben quattro anni. Operazione di servizio dei Carabinieri a Vitulazio, Calvi Risorta, Pignataro Maggiore, Bellona e Capua

Misure cautelari per sei soggetti. Caianiello Giuseppe, Ambrosino Pasquale, Palumbo Gaetano, Marotta Fabio, Urgo Patrick e Zona Mario. Ma nel corso degli ultimi quattro anni per questo procedimento penale già erano state arrestate altre nove persone. L'elenco completo dell'operazione di servizio. Caianiello aveva utilizzato la clinica Villa Ortensia dove lavorava come infermiere per custodire l'hashish...
A) Dalle prime ore del mattino odierno i Carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere, coordinati da questa Procura della Repubblica, hanno dato esecuzione a sei provvedimenti cautelari (uno agli arresti domiciliari e cinque all'obbligo di dimora con obbligo di permanenza in casa dalle ore 20 alle ore 07) nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti responsabili del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. 
B) Le indagini oggetto del presente proccdimento.durate più di un anno.hanno avuto ad oggetto reati in materia di sostanze stupefacenti (commessi tra il 2009 ed il 2010) ed hanno interessato n. 40 persone.prevalentemente incensurate, tra spacciatori (n.27) e consumatori (n. 13).
C) In particolare si evidenzia che l'attività di indagine,condotta dalla Stazione Carabinieri di San Prisco, è scaturita da un controllo effettuato nel mese di marzo 2009 nei confronti di un acquirente di sostanza stupefacente, residente a San Prisco, che a seguito di perquisizione personale veniva trovato in possesso di una dose di marijuana confezionata in un bustina di cellophane. 
Il prosieguo delle indagini, effettuate con escussioni di persone informate sui fatti, intercettazioni telefoniche ed appostamenti.permetteva di accertare un" intensa attività di spaccio da parte di giovani.poco più che ventenni, residenti nei Comuni di Santa Maria C.V. Capua, Casapulla, Bellona, Vitulazio e Pignataro Maggiore, dediti allo spaccio di consistenti quantitativi di hashish. 
Le indagini si sono poi allargate verso i comuni di Napoli, Ottaviano, Mugnano e Qualiano.con conseguente interessamento di altre Procure della Repubblica In particolare dalle conversazioni telefoniche captate, sin dall'inizio chiare.emergeva che il fornitore principale si individuava in CAIAINIELLO Giuseppe, destinatario odierno della misura cautelare degli arresti domiciliari, muratore di Mugnano di Napoli che nel periodo indicato lavorava presso la Clinica Villa Ortensia a Capua. Proprio in tale sede venivano custoditi i panetti di hashish che convenzionalmente venivano denominati proprio per la loro forma "mattonelle". 
Tutto ciò ha consentito: 
1) di acquisire prove, in ordine all'attività di spaccio di sostanze stupefacenti a carico di n.19 persone poi indagate nel presente procedimento.sei delle quali sono destinatane dei provvedimenti cautelari oggi eseguiti dai C.C.; 
2) di effettuare.durante le indaaini.n.15 arresti in flagran/a (anche nei confronti di persone diverse dai suddetti indagati) e sequestri di stupefacente per un quantitativo di circa 2 kg di sostanze stupefacenti (per lo più hashish). 
Nel corso delle indagini sono stati infatti posti in sequestro tutte le principali tipologie di stupefacente dall'hashish alla cocaina, dalla marijuana alle pasticche di ecstasy, dal cobret alla ketamina in polvere e liquida. Quest'ultima è una droga sintetica utilizzata quale potente anestetico somministrato in forma di doping ai cavalli nelle competizioni sportive illecite. Si tratta di una sostanza che sembra essere utilizzata dai giovani nelle discoteche per attutire i toni alti utilizzati per diffondere la musica.
I destinatari dei provvedimenti cautelari sono: 
1. Caianiello Giuseppe cl. 75, residente Mugnano di Napoli, sottoposto agli arresti domiciliari; 
2. Ambrosino Pasquale cl. 88, residente Bellona, sottoposto all'obbligo di dimora; 
3. Palumbo Gaetano cl. 86, residente Pignataro Maggiore, sottoposto all'obbligo di dimora; 
4. Marotta Fabio cl. 86, residente Casapulla. sottoposto all'obbligo di dimora; 
5. Urgo Patrick cl. 85, residente Capua. sottoposto all'obbligo di dimora; 
6. Zona Mario cl. 81, residente Calvi Risorta, sottoposto all'obbligo di dimora. 
D) Gli altri provvedimenti restrittivi sopra citati.adottati nel corso delle indagini, sono i seguenti: 
- In data 21-04-2009 veniva tratto in arresto ETERNO Carmine, nato Caserta il 25/01/1985, residente San Prisco (CE) Via Parilo n.62, tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente del tipo hashish. Nel corso delle operazioni si procedeva al sequestro di gr.20 di hashish.
- In data 29-04-2009 veniva tratto in arresto PICCIRILLO Angelandrea, nato Caserta il 10.02.1984, residente Casapulla (CE) Via Nazionale Appia 356. tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio si stupefacente del tipo hashish e marijuana. Nel corso delle operazioni si procedeva al sequestro di gr.7 di hashish, nr. 2 gr. di marijuana e banconote per Euro 60,00.
- In data 25-05-2009 veniva tratto in arresto VIGGIANO Antonio, nato Capua il 21/07/1973, residente Pignataro Maggiore (CE) piazza Umberto 1° n.34, tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente del tipo hashish. Nel corso delle operazioni si procedeva al sequestro di gr. 101,3 di hashish.
- In data 09-06-2009 veniva tratto in arresto MIRTO Giusto, nato Maddaloni il 03/05/1988, residente Caserta Via P. Mascagni pai.Russo, per spaccio di stupefacente del tipo hashish e detenzione ai fini di spacio di stupefacente del tipo hashish, marijuana e cocaina Nel corso delle operazioni si procedeva al sequestro di gr. 6,5 di hashish, di 2 bustine di marjuana gr. 1,5, una pasticca di ectasasy gr.0,3, un ovulo cocaina gr.0,3, banconote per euro 85,00.
- In data 26-06-2009 venivano tratti in arresto SANTONASTASO Saverio. nato Maddaloni il 22/07/1990, residente Caserta Via N. Abbagnano n.52, D'ARIA Giambattista, nato Caserta 01/11/1986, ivi residente Via G. Marconi n.10, SILVESTRO Giuseppe, nato Lucca 222/06/1989. residente Caserta, Rione Falciano, Viale degli Aranci n.20 per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente del tipo cocaina. Nel corso delle operazioni si procedeva al sequestro di gr.10,5 di cocaina.
- In data 06-07-2009 venivano tratti in arresto AMBROSINO Pasquale, nato S.Maria C.V. il 05/07/1988. residente Bellona (CH) Via Puccini n.43. RUOTOLO Pietro, nato Caserta il 01/04/1987. residente Vitulazio (CE) via Rimembranza n. 12. per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente del tipo hashish. 
- In data 11-07-2009 veniva tratto in arresto SOVIERO Francesco, nato Pompei il 03/05/1988, residente Ottaviano (NA) Via Rinascita n.l0, per spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina. Nel corso delle operazioni si procedeva al sequestro di banconote per un totale di euro 245,00 e gr.3 di ketamina.- 
- In data 07-08-2009 venivano tratti in arresto IORIO Anna, nata S.Maria C.V. il 01/07/1964, ivi residente in Via L. Da Vinci pal. D e ZAMPELLA Daniele, nato S.Maria C.V. il 26/07/1986, per detenzione a i fini di spaccio di stupefacente del tipo cocaina e marijuana. Nel corso delle operazioni si procedeva al sequestro di gr. 0,5 di cocaina, n.2 spinelli contenenti marjuana per gr.1,6, n.2 bustine marjuana gr.2, centralina per videosorveglianza ed un TV Icd. 42 pollici .
- In data 24-09-2009 venivano tratti in arresto VORZILLO Giuseppe, nato Mugnano di Napoli il 19/05/1975. residente Qualiano (NA) Via B. Croce n.45, VORZILLO Ciro Alfonso, nato Napoli il 13/01/1982, residente Qualiano (NA) Via B. Croce n.45. per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente del tipo hashish e del tipo cocaina. Nel corso delle operazioni si procedeva al sequestro di gr.6 di hashish, gr.4,6 di cocaina.
- In data 12-10-2009 veniva tratto in arresto URGO Patrick. nato Capua il 01/07/1985. ivi residente Via Scarano n.2. tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente del tipo hashish. Nel corso delle operazioni si procedeva al sequestro di gr.88 di hashish, n.ll proiettili calibro 9x21 munizionamento da guerra. 
Nel corso delle attività d'indagine sono stati posti in sequestro ulteriori gr. 24 di stupefacente del tipo hashish, gr. 10 del tipo marijuana e gr.3 del tipo cocaina con conseguente segnalazione ex art. 75 DPR 309/1990 di nr. 13 persone 
TABELLA RIEPILOGATIVA: Persone arrestate : 15. Persone destinatarie di Misure Cautelari 6 Segnalate art. 75 DPR 309/90: 14. 
Sost. stupefacente posta in sequestro: 
• Hashish sequestrata: kg. 1,899 
• cocaina gr.21 
• marijuana gr. 20 
• ketamina gr. 3

0 commenti: