martedì 27 novembre 2012

Teano. Grave incidente stradale. Muore la 37enne Manuela Scarpato

Era a bordo di una Fiat Punto guidata dal compagno e si è ribaltata nella scarpata laterale sull'autostrada. Stavano tornando da Parigi ed erano diretti a Napoli...
Tornavano da Parigi, dove avevano trascorso un breve soggiorno, forse quel weekend sognato da tempo. Il viaggio di ritorno, pieno di progetti per il futuro immediato, si è però trasformato, a pochi chilometri da casa, in una tragedia. Lei, Manuela Scarpato, classe 1975, era a bordo della Fiat Punto del suo compagno, Luigi Varriale, che guidava l’auto. Erano da poco passate le due della notte fra domenica e ieri e l’autostrada era semideserta.
Erano ormai arrivati in tenimento di Teano, al chilometro 707+900, mancava poco per arrivare a Napoli dove entrambi vivevano. Luigi Varriale risiede nel centro storico del capoluogo campano, mentre la Scarpato abitava nella zona San Carlo Arena, precisamente alla via Santa Maria Antesaecula. Era lì che lui l’avrebbe riaccompagnata. Ma così non è stato. Improvvisamente, probabilmente a causa di un colpo di sonno, il giovane ha perso il controllo della vettura. L’auto si è ribaltata ed è finita nella scarpata laterale. E Manuela è volata via dal finestrino, cadendo sul terreno gelido che fiancheggia l’autostrada. Probabilmente non si sono resi conto di nulla. In seguito al colpo, lui è rimasto incastrato nelle lamiere della vettura. Mentre lei, probabilmente è deceduta poco dopo. Sicuramente, quando sono arrivati i soccorsi, non respirava più. Per aiutare Varriale a liberarsi dalle lamiere della macchina, sono intervenuti i vigili del fuoco. Intanto, è sopraggiunta anche un’ambulanza del 118. Sul posto, per i rilievi del caso, gli uomini della Polstrada di Caserta Nord, agli ordini del comandante Tommaso Ferro. Per la donna, non c’è stato nulla da fare. Varriale, invece, è stato trasportato all’ospedale civile di Caserta, dove resta ricoverato nel reparto di ortopedia.
Debora Carrano

2 commenti:

Peppe ha detto...

manu no no no te l avevo detto nn partire nn partire nn eri nemmeno konvinta noooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Anonimo ha detto...

un pensiero per la grande Manuela scarpato .
Manu ci manchi tantissimo e non ce sera che ogniuno di noi in un modo o in un altro non ti ricorda con affetto e amore, venire dove lavoravi tu e ricordare tutto il passato ci rende tristi e allegri allo stesso tempo.
o ancora i video fatti mentre lavoravi ti ricordi: no no amenoa me no.... tiene il pungiglioneeeee.... mamma che ridere. eri condagiosa con la tua risata e la voce tipo da natascia .
mi mancano le nostre serate e tutte le risate fatte insieme .tu ore sei il cielo con i tanti angeli del signore e accanto a mia mamma che ci certo ti terra' compagnia e vegliera sulla tuaanima.
resterai sempre nel mio cuore ti voglio e ti vorro' sempre un mondo di bene .
il tuo amico franco stellini